domenica 16 luglio 2017

Zoya - Wanderlust Collection: Cora ed Esty Nail Polish review



Zoya propone per l'estate 2017 la Wanderlust Collection, una collezione che comprende 12 tonalità di smalti "very trendy" in due finish diversi e magnificamente coprenti. Sette nail polish presentano una texture cremosa e finish opaco ed hanno tonalità pastello e fluo , uno solo è cremoso con un leggero effetto sparkle (Esty) e quattro presentano colori intensi e shimmer. 





Normalmente le collezioni Zoya dedicate alle stagioni sono divise in due collezioni da sei nuance e con due nomi diversi, questa volta Zoya ha fatto una scelta diversa, le 12 sfumature sono tutte in un'unica collezione!

La caratteristica principale di Wanderlust sta nella formula "full bold" per la presenza di pigmenti molto intensi che diventano super bold con il sole estivo.





 I colori della collezione che predominano sono i rosa, gli arancioni e i rossi declinati in diverse sfumature, differenti tra di loro, tutti attesissimi e adatti all'estate. A mio parere, spiccano fra gli aranciati Sawyer e Cora, quest'ultimo è un corallo medio. Fra i rosa ha attirato la mia attenzione Esty, un rosa freddo che vira più verso il viola che verso il pesca. Invece più inediti e, oserei dire unici per i loro riflessi i verdi, Arbor e Scout. 

Lo stile che ispira la Wanderlust è prettamente vacanziero: sole, mare, verde... ma vediamo in dettaglio le nuances: 





  • Esty,  rosa freddo molto intenso;
  • River, blu elettrico shimmer;
  • Sawyer, albicocca chiaro;
  • Scout, verde muschio con riflessi giallo oro;
  • Arbor, verde oliva deciso;
  • Lois, viola/magenta intenso;
  • Sonia, rosso cremisi molto intenso;
  • Cora,  corallo medio;
  • Winnie, rosa chiaro;
  • Mandy, rosso ribes con riflessi rosa e fucsia;
  • Journey, rosso fragola shimmer;
  • Byrdie, rosa bubblegum;


Cora




Esty


Esperienza Personale 





Ho testato due smalti della collezione: lo  ZP 896 Cora e lo ZP 894 Esty o Esti, cosa ne penso?

A mio parere Zoya con questi nail polish cremosi ha veramente superato se stessa, ho eseguito il test su Cora, un corallo intenso opaco tendente più all'arancione che al rosa e su Esty, un rosa pastello intenso (quasi un fucsia) che ha un piccolissimo effetto sparkle al suo interno ma che fondamentalmente è un opaco dalla texture cremosa. La caratteristica che li contraddistingue è la pienezza e la vivacità dei colori, estivi, unita al finish classico, cosa che li rende portabilissimi a tutte le età. La loro opacità ha in sé una sua "lucentezza" , questa affermazione potrebbe sembrare una contraddizione ma non lo è, infatti il finish è opaco ma l'aspetto è luminoso e laccato.





Grazie alla formula particolare e ricca di pigmento il loro aspetto è "ricco" e cremoso, lo smalto si applica molto facilmente con il suo pennellino sottile e di precisione e già dalla prima passata risulta ben steso, perfettamente liscio, fluido, ben livellato e senza strie. Insomma una formula fantastica: basta una sola applicazione e la coprenza è già alta, due applicazioni servono solo a intensificare il colore e a renderlo ancora più vibrante. Sia Cora che Esty sono molto corposi e lucidi per cui possono essere usati con o senza top coat, io consiglio quest'ultima soluzione per ottenere un'ulteriore luminosità della manicure. 
L'asciugatura è rapida, anche quando la quantità di prodotto è abbondante oppure dopo due applicazioni, ho voluto verificare di proposito questa caratteristica. 





Vedrete quanto ho descritto attraverso le foto: noterete  che amo accostare gli smalti ai miei bijoux e che le foto con  la prova fatta con una sola applicazione, poi con due applicazioni e top coat, non mostrano evidenti differenze. Perciò posso affermare con certezza che sono nail polish adattissimi a chi va di fretta e non vuole applicare il top coat. 
Analogamente la rimozione con un semplice solvente è super veloce, caratteristica abbastanza insolita considerata la grande resistenza del prodotto.








La texture inoltre è assolutamente adatta a qualsiasi tipo di nail art. 

Di questa collezione solo la formula con texture cremosa ha prestazioni così immediate ed elevate: la durata degli smalti è sorprendente pure rispetto ad altri nail polish Zoya, è praticamente inattaccabile e, finché non viene rimosso, non c'è lavoro manuale che li scalfisca, ve lo assicuro!
( Ad onor del vero Esty ha una durata leggermente inferiore rispetto a Cora)



un tuffo nella freschezza!


Il mio test ha evidenziato solo pregi e nessun difetto ma, per dimostrare la mia scrupolosità nel testare e la mia assoluta buona fede, posso mostrarmi estremamente puntigliosa e dirvi che potrebbe anche accadere che, a chi ha poca manualità, una formula così corposa e fluida  possa creare un leggero accumulo di prodotto intorno alle cuticole.





Caratteristiche

  • Formato: 15 ml di prodotto Made in USA, in Italia è distribuito in esclusiva da Nailevo srl
  • Costo: 14€
  • Pao: 12 M
  • Reperibilità: presso i rivenditori autorizzati accuratamente selezionati e online sul sito www.Zoya.it
  • Inci: Butyl Acetate, Ethyl Acetate Nitrocellulose, Acetyl Tributyl Citrate, Isopropyl Alcohol, Sterlkonium Hectroite, Acrylates Copolymer, Styrene/Acrylates Copolymer.  

Tutti gli smalti Zoya sono privi di tossine per cui adatti anche in gravidanza, la formula Zoya Nail Polish è Big10Free: non contiene formaldeide o resine di formaldeide, dibutil ftalato (DBP),  toluene o canfora, TPHP, Parabeni, Xylene, Etil Tosylamide e Piombo.





La collezione è già disponibile per la vendita

mercoledì 5 luglio 2017

Kiko Milano & Ross Lovegrove, "Convergences" in esposizione al centro Pompidou




Quante soddisfazioni quest'anno per Kiko Milano!!!

Non solo è il suo ventennale e le sue collezioni sono state tutte salutate come un evento, non solo è un brand che si è espanso portando il Made in Italy in tantissimi Paesi e sempre con successo, non solo ha affiancato e lanciato molte iniziative, ma da pochi giorni è arrivato un ulteriore motivo di vanto: uno spazio dedicato al Centre Pompidou di Parigi.  Il Museo Nazionale d’Arte e Cultura Moderna ha esposto alcune delle collezioni in limited edition di Kiko disegnate dal designer di fama mondiale Ross Lovegrove.





Infatti da tempo Kiko Milano collabora con Ross Lovegrove per il design dei prodotti di collezione,  il Designer Futurista di fama internazionale definito da più voci come l’autore visionario della nuova estetica moderna. La collaborazione è nata dalla forte spinta del brand verso l’arte, il design e la bellezza in generale. Kiko Milano Milano non si accontenta di packaging esclusivamente funzionali in grado di preservare le qualità dei prodotti, vuole comunicare e trasmettere il suo alto gusto per l’estetica. 





Tramite la collaborazione con Lovegrove, il make up è diventato un oggetto di design da collezione. Il packaging è unico e inimitabile, un’opera d’arte. Negli anni Ross Lovegrove ha ricevuto moltissimi premi. I suoi lavori sono esposti in tutto il mondo, dal MoMA di New York, al Design Museum di Londra e oggi al Centro Georges Pompidou di Parigi dove sono mostrati anche alcuni preziosi pezzi delle collezioni realizzate per Kiko Milano.



CONVERGENCES

MOSTRA DELLE OPERE DI ROSS LOVEGROVE

12 Aprile - 3 Luglio 2017 Galleria 3 - Livello 1




La mostra, è una “veloce retrospettiva avanguardistica”, dal titolo “CONVERGENCES”. Per Ross Lovegrove, la “convergenza” è l’unione di arte e scienza. Il designer ha racchiuso la chiave del suo successo in una semplice sigla, DNA, che sta per “Design”, “Natura” e “Arte”. In questo modo è riuscito a creare un collegamento tra tecnologie digitali, scienza dei materiali e forme organiche. Per Kiko, Lovegrove ha individuato il DNA del brand che lui stesso chiama KIKONESS, un insieme di eleganza, sensualità, femminilità, spigliatezza e praticità che il designer ha tradotto in packaging esclusivi.





Oggetti di alto design votati al make up. Linee scolpite di una silhouette femminile che sembrano prese in prestito dagli edifici di un’architettura iper-moderna per poi tradursi in oggetti di uso quotidiano. Prodotti da vivere per la loro funzionalità, ma anche da esibire per la loro estetica e la loro unicità. L’utilizzo intelligente dei materiali e il processo industriale con il quale Ross Lovegrove lavora sono unici: spazia dal design degli oggetti quotidiani a quello di auto, aeroplani e motivi architettonici. Oltre all’osservazione della natura, la sua ispirazione fondamentale è tratta dalle sculture crivellate di Henry Moore, dai dipinti di Francis Bacon e dalle sculture “cinetiche” di Tony Cragg. 





Felice 20thAnniversario Kiko Milano!!!

martedì 4 luglio 2017

Me & La mia Truccheria...


Spero di farvi cosa gradita inserendo questo codice sconto per tutte coloro che mi seguono.
Applicandolo avrete diritto alle spese di spedizione gratuite a partire da 19.90€ su marchi da bioprofumeria come:
- Alkemilla
- Antos
- Neve Cosmetics
- Purobio
- Real Techniques
- So'bio

Grazie a "La mia truccheria" che da' questa opportunità a tutti voi 

lunedì 3 luglio 2017

Kiko Milano e i giovani talenti dell' IUAV (evento)



L'arte del make up di Kiko Milano a sostegno dell'arte fresca e disinvolta delle giovani promesse del fashion Made in Italy. Un Sogno realizzato per molti giovani stilisti!!

Kiko Milano, il più grande brand italiano di cosmetica nel mondo che quest’anno festeggia i suoi primi 20 anni e che da sempre si avvale di collaborazioni di altissimo livello: da architetti di fama internazionale a icone del mondo dell’arte e della moda, insieme anche a stilisti e designer emergenti, ha scelto di sostenere i giovani talenti dell’Università IUAV di Venezia firmando il make up della sfilata Fashion AT IUAV 2017.




L’evento è stato curato direttamente dai corsi di laurea in design della moda in occasione della chiusura dell’anno accademico e si è tenuto alle ore 20.30 di venerdì 30 giugno, nell’area della Stazione marittima di Venezia a ridosso del canale della Giudecca, cento metri di asfalto che corrono lungo un muro di rete che apre gli occhi sulla laguna.

Il Graduation Show ha presentato le migliori collezioni di abiti e accessori realizzate dai laureandi del corso triennale e del corso magistrale, coordinati dai designer Fabio Quaranta, Veronika Allmayer-Beck e Arthur Arbesser che ha già collaborato con Kiko Milano nel corso di quest’anno. Il designer, infatti, è stato selezionato nell’ambito di un progetto di Vogue Talents per celebrare i 20 anni di Kiko con sette collezioni in edizione limitata realizzate da sette designer emergenti. Arthur ha disegnato per Kiko Active Fluo una capsule collection unica e originale, già sold out.




In occasione della sfilata di fine anno, gli studenti hanno avuto a disposizione una intera equipe di make- up artist Kiko per accompagnare le loro creazioni con un trucco professionale e ricercato.
Le mani esperte dei professionisti Kiko, hanno interpretato gli abiti in passerella e hanno veicolato nei make-up look l’essenza stessa del brand e i suoi valori più importanti: il colore, la creatività, l’innovazione, il talento e lo stile made in Italy. 




Il team di Make-up Artist Kiko coinvolto nel backstage dello spettacolo è quello abitualmente impegnato nello sviluppo di nuovi prodotti, nuances e tecniche di applicazione. Un prezioso know-how messo a disposizione dell’Università di Venezia. L’arte del make up Kiko a sostegno dell’arte fresca e disinvolta degli studenti IUAV.



La regia del Graduation Show è stata a cura di Mario Lupano e Cristina Zamagni, la coreografia di Gina Monaco, il sound di Federico Gabrielli e di Letizia Renzini - dj molli. La sfilata ha ospitato, inoltre, un intervento sonoro e performativo di Furtherset a cura di Codalunga 

venerdì 30 giugno 2017

Vichy - Dercos Neogenic, trattamento per il rinnovamento capillare



Cosmesi non è solo "trucco e parrucco" oppure solo skincare, è cura della persona nella sua interezza, anche un diradamento dei capelli rientra  in questa ottica e sulla cura dei capelli non ho mai lesinato né soldi né impegno.

Un po' di anni fa quando ero studentessa universitaria, nei periodi d'esame, in seguito al forte stress perdevo tanti capelli, erano lunghissimi, ricci, luminosi. In seguito a ciò usavo un trattamento in fialette della Dercos basata sulla azione della molecola anticaduta  Aminexil, a volte in combinazione con lo shampoo, a volte no, i risultati erano sempre soddisfacenti, il capello era più forte e ne perdevo meno. 

Naturalmente con il passare degli anni e con la crescita delle responsabilità i periodi di stress non mancano, ma si dominano a fronte dell'esperienza. Purtroppo capitano anche periodi bui in cui si concentrano tanti momenti difficili contemporaneamente ed ecco che il cuoio capelluto risente ancora una volta dello stress accumulato.

Cosa mi restava da fare?  Tornare a Dercos!




Ovviamente passano gli anni e i prodotti cambiano e si evolvono, per cui dovevo tornare ad un "nuovo vecchio" e provare l'efficacia di Neogenic, il nuovo trattamento della Dercos.

Questo trattamento appartiene alla Vichy Laboratories che è un brand  del gruppo L’Oréal Paris, le cui origini risalgono al 1931; il nome prende origine da  un paesino francese nella regione dell'Alvernia in cui sono presenti sorgenti termali e proprio alle acque termali si rifanno i prodotti di punta della Vichy.

L'appartenenza ad un gruppo così internazionale ha come aspetto positivo la distribuzione capillare del prodotto che può, perciò, essere acquistato in molti paesi europei.


Cosa è  Dercos Neogenic?

Dercos Neogenic è in realtà il primo trattamento di rinnovamento capillare con Stemoxydine al 5%, una molecola brevettata in grado di stimolare i bulbi capilliferi e ridensificare la capigliatura. In breve si tratta di un prodotto venduto in fialette di plastica, che nella versione precedente erano in vetro e si aprivano con l'apposita limetta di tipo medico, effettivamente poco funzionale. Ogni giorno bisogna utlizzarne una per un trattamento minimo di tre mesi. 


Apro una chiosa per spiegare il ciclo vitale del capello e le sue fasi  in modo da poter comprendere meglio come agisce il trattamento Dercos:







• Fase di crescita o Anagen, in cui il capello cresce ed è attivo. Può durare da uno a sei anni. 
• Fase di transizione o Catagen, in cui il capello sospende progressivamente le funzioni vitali. Dura circa 2 – 3 settimane. 
• Fase di caduta o Telogen, in cui il capello arriva alla caduta. Ed Exogen è la parte finale della fase Telogen in cui il pelo perde tutti i sistemi di ancoraggio con il follicolo. Può durare in toto da 2 a 6 mesi. 
• Fase di riposo o Kenogen, che precede la fase di crescita, in cui il capello smette di crescere. Può durare da 2 a 6 mesi. Se la durata della fase quiescente supera i 3 mesi  in ipossia, cioè in assenza di ossigeno, è così lunga, può capitare che il bulbo non genera più il capello e anche altri bulbi vicini si 'svuotano' causando  il diradamento dei capelli.  Basterà quindi, una piccola quantità di ossigeno ad evitare questo inconveniente  e dunque la stemoxydina, ricreando l'ambiente ottimale per le cellule staminali, agisce come un vero e proprio "ricostituente" del capello, può risvegliare l'attività cellulare e di conseguenza il bulbo e indurlo a proliferare fino allo status naturale di crescita.


Nello specifico Dercos Neogenic come agisce e in cosa consiste?





• E' un trattamento per donne e uomini che ovviamente presentino un diradamento dei capelli, quindi per coloro a cui si intraveda un diradamento nel cuoio capelluto o che abbiano una capigliatura poco folta. Nelle donne questa situazione si verifica in un caso su dieci (in un caso su quattro dopo la menopausa) e negli uomini in un caso su due. 
• E' un trattamento di rinnovamento capillare, il primo, basato sulla Stemoxydine al 5%, una molecola brevettata che agisce sulla vita dei capelli che si divide in 3 fasi principali: la crescita, il riposo e la caduta. Talvolta questo meccanismo si inceppa e la fase di crescita non segue immediatamente quella di caduta, segue così un periodo di latenza. È proprio in questo periodo intermedio che Neogenic interviene a ridurre quella sorta di ibernazione durante la quale il bulbo sospende la sua attività e rimane vuoto, se questa fase dura più a lungo del normale, il numero di bulbi vuoti aumenterà e il cuoio capelluto diventerà visibile. Le cellule staminali sono all'origine del rinnovamento capillare: la ricerca  ha identificato in loro il segreto del rinnovamento dei capelli, ha studiato come intervengono sul risveglio dei bulbi in fase di latenza per rinnovare la capigliatura. Infatti i bulbi stimolati dalla Stemoxydina si risvegliano dalla fase di assopimento: il numero di capelli aumenta e la capigliatura si ridensifica in 3 mesi. Durante il trattamento con Dercos Neogenic, il ciclo fisiologico del capello mantiene invariate le proprie fasi, con l’eccezione della Fase di riposo su cui viene esercitata la sua azione e che  infatti aiuta ad accorciare il periodo di quiescenza, favorendo il rinnovamento capillare. La massa e la densità dei capelli  sono aumentate per cui i capelli risultano più  folti, il cuoio capelluto non dovrebbe presentare più punti radi o "buchi", il capello riprendendo vigore appare non solo più forte e sano, ma anche più lucido.
• Quindi riassumendo Neogenic grazie alla sua azione biomimetica, ridensifica la capigliatura: il numero di capelli aumenta, il cuoio capelluto è meno visibile e la capigliatura è più folta (il trattamento cosmetico ha un' efficacia dimostrata con test cosmetoclinico su 101 soggetti in 90 giorni, come valore medio).  Innovazione presentata al congresso EHRS (European Hair Research Society) ed oggetto di pubblicazioni scientifiche. È stato testato anche in ambito ospedaliero e non rientra negli effetti placebo.






Dercos Neogenic  dobbiamo sottolinearlo non è un prodotto medicinale ma un cosmetico da farmacia, per cui è adatto a tutti anche ai soggetti più sensibili, sia uomini che donne, perché la fisiologia del capello è la stessa. Anche per le donne in gravidanza o allattamento non ci sono controindicazioni poiché non è un farmacoInoltre è adatto a tutte le fasce di età, non esiste evidenza su una minor o diversa efficacia a seconda dell’età. La cosa da tenere assolutamente presente è la necessità della costanza nell'uso per tutte e sei le settimane e dunque non dimenticare mai di applicare ogni giorno la fialetta sul cuoio capelluto, di essere metodici, poiché solo così il risultato è garantito. Una interruzione seppur momentanea può compromettere e vanificare il risultato. È utile per ambo i sessi con un diradamento temporaneo non dovuto a calvizie o ad alopecia ma a stress di tipo meccanico o ormonale es. menopausa o ciclo, alle stagioni di transizione o a stress emotivo. Il fatto di non essere un farmaco è un bene ma anche un limite del trattamento, un bene perché non comporta rischi e un limite perché l'assorbimento del prodotto rimane nello stato superficiale e non penetra nella cute, motivo per cui in patologie più serie costituisce solo un coadiuvante ma non la cura.

Dercos Neogenic non necessita dunque di prescrizione medica e quindi non presenta effetti collaterali o problemi di interazioni con altri farmaci ad uso topico sul cuoio capelluto con cui potrebbe interferire, in tale caso occorre consultare il medico che l'ha prescritto. Il suo utilizzo può essere perciò anche continuativo, è possibile effettuare due o più cicli consecutivi se lo si desidera. Infatti per una buona Bioricrescita il trattamento va sicuramente personalizzato in base alle necessità. 

Importantissimo: il capello, una volta terminato il trattamento, segue il suo normale ciclo di vita.




La formula di Neogenic si presenta molto fluida, assolutamente non grassa, non appiccicosa, contiene alcol che ne garantisce l'evaporazione e ne caratterizza la profumazione. 

L'applicatore è molto "futurista", in plastica bianca, con un "bottone" laterale morbido viola,  ha un beccuccio in argento alla cui sommità troviamo due buchi, ha un'azione massaggiante sul cuoio capelluto ed è ergonomico per consentire un utilizzo facile e piacevole. Va inserito nel flacone monouso esercitando una discreta pressione.



Il packaging di Dercos Neogenic si presenta in una confezione di robusto cartone a forma di parallelepipedo, il suo colore predominante è il nero con scritte evidenziate in viola e alcune anche in color argento. Si apre come una normale scatola alzando il coperchio e al suo interno troviamo una base in spugna con alloggiamenti dove sono allocate le fialette cilindriche in plastica, a questi si aggiunge un vano leggermente più ampio per l'applicatore. Tutti  i prodotti sono allocati rigorosamente in posizione verticale.






Modo d'uso

Il trattamento è solo per uso topico. Giornalmente basta inserire l'applicatore sulla fiala, spingere con forza per bucarla. Io esercito una pressione sul tubetto ponendomi sul lavabo, per facilità. Una volta eseguito l'inserimento,  è pronta all'uso, per cui basta premere sulla parte morbida in viola posta sul lato dell'erogatore per avere una fuoriuscita controllata del prodotto ad ogni piccola pressione delle dita. Va versata sul cuoio capelluto a zigzag e non sul capello, ma soprattutto occorre persistere sulle parti più rade, poi spargere bene su tutto il capo, anteriormente, posteriormente e sulla fronte frizionando  energicamente per alcuni minuti la cute al fine di favorire la penetrazione del prodotto. Una volta terminato occorre, a fini igienici, sciacquare l'applicatore con acqua corrente. Il prodotto è abbondante e questo  permette il rilascio di una quantità adeguata per tutti. La fiala è monodose e va usata interamente in unica applicazione giornaliera, cioè una volta aperta va consumata tutta e mai riutilizzata.


Dercos Neogenic è concepito per uso esterno, pongo nuovamente l'accento sul fatto che va frizionato sul cuoio capelluto e non sui capelli, tantomeno sulla loro lunghezza. Il momento migliore per l'applicazione è la sera e ogni flacone monodose va utilizzato interamente una sola volta al giorno, personalmente io preferisco la mattina prima di mettere in piega i capelli, molti preferiscono la sera per effettuare il procedimento con calma, del resto io di giorno non mi reco al lavoro e quindi ho più tempo a mia disposizione. La cosa importante è usarlo su cute asciutta e dopo un eventuale shampoo, mai prima! 
Dopo l'applicazione lo si massaggia con leggeri movimenti verticali. La formulazione di Dercos Neogenic è pensata affinchè possa asciugarsi rapidamente e la sua applicazione non richiede quindi il risciacquo dei capelli, operazione assolutamente sconsigliata perché eliminerebbe l'efficacia di Neogenic.
In generale, quando si utilizza il trattamento, non è necessario modificare le proprie abitudini di detersione, quindi il suo utilizzo non influisce sulla nostra hair-care routine. Può essere usato anche sui capelli tinti. L'importante è usarlo sulla cute asciutta e sempre dopo lo shampoo, ripeto... L'azione è localizzata e non sconfina oltre il cuoio capelluto.
Ho ribadito e ripetuto alcuni punti per metterne in evidenza l'importanza ai fini dell'efficacia.
Caratteristiche:
  •  Durata del trattamento: un flacone al giorno, per un minimo di tre mesi.
  •  Adatto al cuoio capelluto sensibile. Ipoallergenico*.  Formulato per ridurre i rischi di allergia
  •  Uso esterno. Non ingerire. In caso di contatto con gli occhi, risciacquarli immediatamente. 
  •  Neogenic ha una profumazione leggermente alcolica fortunatamente non eccessivamente persistente.
  •  Prezzo consigliato*: Dercos Neogenic 14 flaconi: 61,00 Euro. Dercos Neogenic 28 flaconi: 99,00 Euro  *Prezzo consigliato poiché Il prezzo effettivo è a totale discrezione del rivenditore.
  •  Reperibilità: Presso Farmacie e Parafarmacie nei formati da 14 e 28 flaconi monodose.
  •  Inci: Alcohol Denat., Aqua/Water, Diethyllutidinate, Citric Acid, Safflower Glucoside, Parfum/Fragrance. (Code F.I.L. C54030/1)
DERCOS NEOGENIC - Trattamento Capelli Cellule Staminal- Inci: Alcohol Denat., Aqua/Water, Diethyllutidinate, Citric Acid, Safflower Glucoside, Parfum/Fragrance. (Code F.I.L. C54030/- Prezzo consigliato*: Dercos Neogenic 14 flaconi: 61,00 Euro.- Reperibilità: Presso Farmacie e Parafarmacie, disponibile nei formati da 14 e 28 flaconi monodose.

- Esperienza personale 

Come ho raccontato in precedenza, ho iniziato questo trattamento a causa di un notevole aumento della caduta dei capelli in seguito ad un periodo non molto facile della mia vita che mi ha causato un forte e continuativo stress. A causa di questa perdita capillare era visibile un diradamento principalmente sulla sommità anteriore della testa. Ho cominciato ad usare Neogenic con costanza, la volontà di migliorare la situazione è stato il motore che mi ha spinto ad essere costante in questo impegno.
 I risultati più evidenti li ho ottenuti  dopo un mese di trattamento,  finalmente trovavo meno capelli in giro per casa, o dentro il lavabo, o nel pettine e i capelli erano già più folti, la loro crescita è diventata più rapida ed ora erano più facilmente pettinabili. Unico dubbio la comparsa di riflessi ramati sui capelli tinti col castano scuro n. 3.0, mi sono chiesta se questo riflesso fosse effetto del trattamento in seguito ad una ossidazione o del sole: il dubbio è rimasto, ma non la considero una questione molto rilevante, è però mio dovere trascriverla come facente parte del test, per completezza di informazione. 
Dopo che si è ottenuto un certo risultato, bisogna essere sempre più motivati,  anche se ogni conquista successiva potrebbe apparirci meno evidente: non bisogna smettere di essere costanti o si rischia di vanificare il tutto! Infatti quanto meno te lo aspetti proprio quasi alla fine del trattamento, confrontando il prima e il dopo, si nota il risultato più cospicuo: i capelli appaiono non solo più folti , presentano maggior lucentezza e spessore, sono meno sottili, non più sfibrati, più robusti, più facilmente districabili, morbidi e setosi al tatto, in sintesi: visibilmente più sani!




Che questo sia un dato oggettivo lo si può desumere dal fatto che è stato notato non solo da me che sapevo di Neogenic e quindi potevo essermi lasciata influenzare nel giudizio, ma da amici e familiari non al corrente del trattamento e quindi potenzialmente non influenzabili come la sottoscritta. 
Il volume della capigliatura è molto aumentato poiché non solo i capelli non sono più radi ma crescono più velocemente ed il capello, adesso più sano, mantiene la piega più  a lungo, evviva!!!
Naturalmente occorre aprire una postilla e aggiungere che durante il trattamento bisogna aumentare un po' la frequenza degli shampoo rispetto alle abitudini precedenti perché sarà proprio il capello a richiederlo, preciso però che questo è un fatto soggettivo ma addirittura cambia anche per uno stesso individuo in base a tantissimi fattori ( stagione, abitudini alimentari, fase ormonale, smog etc etc. ). 
Voglio fare un'ulteriore precisazione per darvi più informazioni possibili:  Dercos Neogenic non può essere considerato in modo assoluto un prodotto anticaduta, poiché il suo scopo è rinfoltire, contro la caduta si usano altre terapie. Ovviamente è chiaro che nessuno di noi debba aspettarsi miracoli e infatti se la causa del nostro diradamento capillare  è una patologia difficilmente è possibile ottenere risultati se il trattamento non viene coadiuvato da una terapia farmacologica mirata e sotto controllo dermatologico. Però come trattamento infoltente è efficace e funziona pur non essendo una cura medica.




Quanto descritto finora è il risultato di un test durato ben sei settimane, adesso, invece, voglio riportarvi le mie osservazioni sulle caratteristiche fisiche del prodotto: devo dire che ha una consistenza liquida, che è trasparente e ha una profumazione di tipo alcolico per fortuna poco persistente a causa dell'evaporazione dello stesso. Una volta applicato il liquido, per nulla untuoso ma molto fluido, viene assorbito superficialmente dalla cute prima di evaporare ma senza penetrare nei vari strati. Non bisogna fare uno shampoo dopo o se ne blocca l'efficacia per rimozione dello stesso. 
Un dato molto importante: pur avendo io, una cute molto sensibile ( che spesso risponde alle aggressioni con effetto rebound, causandomi prurito e forfora) non ho avuto in alcun modo problemi di irritazione o allergia.
Altro punto di interesse: il costo, che potrebbe sembrare elevato. Devo dire che le fialette sono davvero tante e il trattamento dura molto a lungo, però considerando l'efficacia del prodotto valutate bene i pro, si può fare un'eccezione al risparmio per avere dei bei capelli, parola di blogger esigente!


venerdì 23 giugno 2017

Kiko Milano - Mini Divas, 4th Capsule Collection (only photos & swatches )


 In occasione dei suoi 20 anni, Kiko Milano ha realizzato 7 capsule collection con altrettanti designer emergenti. Mini Divas è il quarto capitolo di una storia all'insegna del colore e della creatività. 



In collaborazione con Vogue, Kiko Milano ha affidato la collezione a Benedetta Bruzziches, talento emergente e titolare dell'omonimo brand di accessori. Mini Divas è un omaggio al fascino delle star anni '50 in versione moderna: prodotti make-up e accessori per un look sofisticato e uno sguardo magnetico



nuovo charm


Blush e terra abbronzante, mini ombretti cotti, mascara e matita per uno sguardo intenso, rossetti come piccoli gioielli da portare sempre con sé nella nuova clutch da sera ti aspettano in versione on-the-go insieme agli accessori beauty più glamour. La seduzione si fa mini.


my haul


Mini Divas Baked Eyeshadow 


Mini ombretto cotto, wet & dry in un pratico formato “make up to go”. Il colore è intenso, omogeneo e facile da applicare. Il finish è perlato o metallizzato. Il tocco è confortevole e piacevolmente setoso. Lo sguardo è magnetico. Il pack, elegante e prezioso, si sposa alla perfezione con il tema Mini Divas.


Mini Divas Baked Eyeshadow 



Mini Divas Baked Eyeshadow 


01 balanced champagne, 02 radiant copper, 03 ritual golden brown, 04 gleaming gold.


Mini Divas Baked eyeshadow swatches


Mini Divas Lipstick 

Mini rossetto demi-mat. La texture cremosa e scorrevole permette il rilascio di un sottile strato di colore che aderisce perfettamente alle labbra valorizzandole e facendole apparire piene e lisce. Il colore è ricco e la coprenza elevata.


Mini Divas Lipstick  01 pratical rose, 02 wieldy geranium, 03 handy orchid.


Mini divas lipstick swatches 


Mini Divas Mascara &  Eye Pencil

Kit make up mini mascara e matita occhi. I prodotti del kit con il loro pratico formato travel friendly sono i compagni di viaggio ideali per dare allo sguardo intensità e carisma in qualsiasi occasione.
Il mascara aderisce bene alle ciglia, le avvolge dalle basi alle punte fin dalla prima applicazione e dona un effetto volume e profondità senza formare grumi o pacchetti. Le ciglia sono perfettamente incurvate e sublimate in tutta la loro lunghezza. La matita occhi (kajal e eyeliner) ha una texture morbida, scorrevole e facile da stendere. Il tratto è uniforme e senza sbavature. Lo sguardo è in primo piano. Il colore nero è intenso e pieno.

Mini Divas Mascara &  Eye Pencil


Mini Divas Mascara &  Eye Pencil swatches



Mini Divas Baked Bronzer

Mini terra cotta nel pratico formato “make up to go”. Un prodotto essenziale per un incarnato radioso in ogni occasione. La texture è setosa e sensoriale. Il colore è modulabile e facile da sfumare. L’effetto è naturale, l’incarnato sublime

Mini Divas Baked Bronzer


Mini Divas Baked Bronzer in 02 Essential Biscuit


mini Divas Baked Bronzer swatches



Mini Divas Baked Blush

 Mini fard cotto in un pratico formato “make up to go”. La texture leggera e soffice al tocco, dona un colore intenso e luminoso, sublimando l’incarnato e valorizzando i lineamenti del viso.

Mini Divas Baked Blush


Mini Divas Baked Blush 01 outstanding cherry ower


Mini Divas Baked Blush swatches



Mini Divas Clutch

Clutch disegnata in esclusiva da Benedetta Bruzziches. Un accessorio ricercato e originale che all’occorrenza si trasforma in una elegante e preziosa clutch da sera.


Mini Divas Clutch



Mini Divas Brush

Mini pennello kabuki per polveri viso. Il grazioso pennello kabuki con setole sintetiche morbide dal taglio diagonale è ideale per applicare e sfumare polveri viso, il suo mini-formato inoltre è pratico e smart, comodo da mettere in borsa per veloci ritocchi durante la giornata.



Mini Divas Brush


Mini Divas Essentials Kit 

Kit accessori contenente: forbicine per unghie, lima per unghie, pinzette per sopracciglia.
Una comodissima pochette travel friendly per avere tutto quello che serve per la cura e la bellezza di mani e sopracciglia sempre a portata di mano


Mini Divas Essentials Kit


Mini Divas Skin Care Kit

Tutta l’efficacia struccante della linea Pure Clean in un mini formato comodo da borsetta e perfetto durante i viaggi. La confezione può anche essere trasportata nel bagaglio a mano degli aerei. Delicatamente profumata agli aromi di magnolia, pesca e legno di sandalo.
Adatto a tutti i tipi di pelle. Dermatologicamente testato su pelli delicate, anche per il trucco waterproof. Non comedogenico. Paraben free.

Mini Divas Skin Care Kit packaging 


Mini Divas Skin Care kit:  Pure Clean Milk&Tone e Pure Clean Eyes&Lips

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...